La bocca secca, nota anche come xerostomia o secchezza delle fauci, è un disturbo caratterizzato dalla persistente mancanza di saliva nella cavità orale. Questa condizione può essere causata da diversi fattori, tra cui problemi emotivi, l’assunzione di determinati farmaci come antistaminici o diuretici, e la presenza di specifiche patologie come la scialoadenite, la sindrome di Sjögren, il diabete, l’ipertiroidismo e traumi alle ghiandole salivari.

La bocca secca può essere associata a diverse malattie, come il diabete, disturbi psicologici come depressione e ansia, fibrosi cistica, ipertiroidismo, morbo di Parkinson, parotite (orecchioni), scialoadenite e sindrome di Sjögren. Tuttavia, è importante sottolineare che questa lista non è esaustiva e che è sempre consigliabile consultare un medico per una diagnosi accurata.

Per alleviare la bocca secca, esistono vari rimedi che possono essere adottati. Molti pazienti trovano sollievo utilizzando spray umettanti artificiali che simulano l’azione della saliva e masticando gomme senza zucchero, che stimolano la produzione di saliva. È inoltre consigliabile smettere di fumare, mantenere un adeguato livello di umidità nell’ambiente circostante e favorire la respirazione attraverso il naso anziché attraverso la bocca.

È importante sottolineare che la bocca secca può essere un sintomo di una condizione sottostante, quindi è fondamentale consultare un medico per una diagnosi accurata e per determinare il trattamento più appropriato. La bocca secca può avere cause diverse, come una dieta sbilanciata, l’assunzione di farmaci specifici e condizioni patologiche come la sindrome di Sjögren o un’infiammazione delle ghiandole salivari. Per alleviare il disturbo, possono essere adottati rimedi come l’uso di spray umettanti artificiali, l’idratazione adeguata, la masticazione di gomme senza zucchero e l’evitare cibi salati e bevande alcoliche. È importante consultare un medico per una diagnosi precisa e un trattamento mirato, in caso di persistenza del sintomo.

Avanti

Prosegui la lettura navigando con i tasti avanti e indietro. Questo contenuto è stato suddiviso in 3 pagine.


Ecco come garantire un corretto lavaggio nasale al neonato: l'importanza dell'igiene delle cavità nasali nel neonato.