ESPLORA

Sintomi Alopecia areata, come riconoscere e curare l'Alopecia areata

Capelli
@sintomi_it
Sintomi Alopecia areata
Ultima modifica di Redazione

L’alopecia areata, chiamata gergalmente (soprattutto in passato) Area Celsi, è una malattia caratterizzata dalla veloce caduta dei capelli, o di altri peli del corpo, che si manifesta con le tipiche chiazze glabre o aree, da cui deriva il nome della patologia.

Solitamente i primi segni di caduta si manifestano sul cuoio capelluto, nella maggior parte dei casi si risolve spontaneamente.

L’alopecia areata colpisce il 2% della popolazione mondiale (nel 10% di questi collegata con la sindrome di Down). La più diffusa forma è quellaa definita androgenetica o “comune”. Anche quest’ultima forma ha un punto di netta divisione dall’alopecia androgenetica.

L’alopecia areata è comune nei pazienti con altri disordini immunitari come dermatite atopica, tiroidite, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, gastrite cronica atrofica, celiachia, vitiligine, diabete mellito di tipo I e varie forme di allergia.

Sintomi dell’alopecia areata

Caduta dei capelli a chiazze. Le zone colpite si presentano prive di capelli La caduta dei capelli può essere completa, compresi quindi ciglia, sopracciglia, peli ascellari e pubici nella forma definita universale.



Vogliamo che il sito sia una risorsa utile per i nostri utenti, ma è importante ricordare che la discussione non è moderata o rivista dai medici e quindi non dovresti fare affidamento su pareri o consigli forniti da altri utenti. Rivolgiti sempre e comunque al tuo medico di famiglia. L'utilizzo del materiale pubblicato non ha valore prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere