Anasarca

Anasarca, ovvero presenza abnorme di trasudato nei tessuti e nelle cavità sierose come la pleura, il pericardio, in seguito spesso per insufficienza renale, scompenso cardiocircolatorio, cirrosi epatica o stato di cachessia.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

Articoli Correlati

SIN-2011880