Angioedema

L'angioedema è una patologia di breve durata costituita dalla comparsa di edemi sottomucosi e/o sottocutanei ricorrenti e transitori. La causa è da rintracciarsi nelle allergie, oppure nel più raro deficit acquisito dell'inibitore C1 (C1-INH).

È la disfunzione del C1 inibitore che causerebbe l’angioedema, una patologia che si distingue in due tipi principali.

Tipo 1 (forma comune)Caratterizzato da carenza di C1 inibitore
Tipo 2 (forma più rara)Caratterizzato da disfunzione di C1 inibitore

Esiste anche una forma rara di angioedema ereditario (di tipo 3 ereditario) caratterizzato da normali livelli di inibitore di C1: non si conosce molto di questo tipo di edema ereditario ed è una forma che si presenta soprattutto nelle donne.

Gli esordi dell’angioedema

L’esordio della malattia avviene solitamente nell’infanzia o durante l’adolescenza per l’angioedema ereditario, mentre per la forma di angioedema acquisito l’età sale verso i 50 anni, spesso associata a malattia neoplastica o autoimmune.
Tra le varie cause che possono causare l’angioedema sicuramente vi sono i traumi lievi, le malattie virali, il freddo, lo stato di gravidanza o ingestione di determinati alimenti.

Un forte stress emotivo può peggiorare gli effetti dell’angioedema. La visita medica ed i successivi trattamenti sono concentrati in una profilassi a breve o a lungo termine, mentre per alleviare i sintomi  possono essere somministrati antidolorifici, antistaminici, antiemetici e corticosteroidi.

Nella maggior parte dei casi di angioedema, non ci sono postumi gravi: si tratta di una reazione – il gonfiore – fastidiosa ma non dannosa per l’organismo. Non ci sono segni di angioedema duraturi nel tempo, anche se non venisse trattato. Da tenere comunque sott’occhio il caso di edema della zona orofaringea e della lingua, perché il rigonfiamento potrebbe indurre ad ostruzione con successiva dispnea e manca di fiato, fino alla perdita dei sensi.

Può succedere che l’angioedema si maniesti anche nella zona dei genitali e all’intestino, spesso si manifesta anche l’orticaria, in concomitanza. Il gonfiore causa arrossamenti, dolori come fitte allo stomaco.

Infezione mediata da mastociti

Generalmente, la maggior parte degli angioedemi che si possono manifestare spontaneamente sono determinati dall’azione dei mastociti o dei suoi mediatori. Per questo i fattori determinanti all’insorgenza sono molto variegati e riconducibili alle cause comuni come reazioni allergiche, infezioni, farmaci e l’azione prolungata dello stress.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

SIN-2005537

Risorse esterne

  1. Vanessa Ngan - What is angioedema?
  2. Medical News Today - Everything you need to know about angioedema