ESPLORA

Sintomi Anisocitosi

L'anisocitosi è frequentemente riscontrata nei casi di anemai, consiste in una presenza nel sangue di globuli rossi di diverse dimensioni, per cause diverse.

@sintomi_it
Sintomi
Ultima modifica di Redazione

L’anisocitosi è frequentemente riscontrata nei casi di anemia, consiste in una presenza nel sangue di globuli rossi di diverse dimensioni, per cause diverse. Vediamo insieme i sintomi anisocitosi.

Esiste una corrente di pensiero secondo cui una serie di studi effettuati sui topi che confermerebbe l’ipotesi che l’anisocitosi potrebbe essere propedeutica ad alcune forme di leucemia.

A differenza di altre condizioni ematologiche dovute al numero di globuli rossi, l’anisocitosi riguarda invece la forma dei globuli rossi. Andiamo a vedere cause e sintomi di questo disturbo.

Sintomi anisocitosi, le cause

  • anemia sideroblastica
  • carenza di vitamina A
  • carenza di ferro
  • deficit di 4-alfa-idrossifenilpiruvato idrossilasi
  • malattia da emoglobina H
  • emoglobina di Bart
  • sindrome mielodisplastica
  • diseritropoietica congenita di tipo 2
  • carenza di folati e vitamina B12
  • beta talassemia
  • anemia di Diamond-Blackfan

Sintomi anisocitosi, come si riconosce?

Con l’anisocitosi, i globuli rossi non solo cambiano la loro dimensione ma, dal punto di vista fisiologico, diminuiscono la loro capacità di trasporto di ossigeno e sostanze nutritive a cellule e tessuti. Per cui i sintomi dell’anisocitosi sono ben definiti e riconoscibili:

  • affaticamento;
  • stanchezza anche dopo aver eseguito attività non troppo faticose;
  • dispnea;
  • ipossia;
  • tachicardia.

Alcuni segni come:

  • impallidimento, pelle biancastra e sudore freddo anche a mano e pianta dei piedi;
  • temperatura corporea troppo bassa;
  • mal di testa;
  • sensazione di vertigine.

Sintomi anisocitosi. Prestare molta attenzione alla tachicardia, all’affaticamento sportivo, agli improvvisi impallidimenti. Sono tutti segni molto eloquenti. Esistono anche indici clinici che ci permettono di valutare la presenza o meno di uno stato di anisocitosi: l’RDW (Red blood cells Distribution Width) indica il volume dei globuli rossi e serve per capire se ci si trova davanti ad uno stato di macrocitosi (globuli rossi più grandi) o di microcitosi (globuli rossi più piccoli) rispetto alla media.

Sintomi anisocitosi

Non esiste cura specifica per l’anisocitosi.

Bibliografia

– Miyaishi O, Tanaka S, Kanawa R, Matsuzawa K, Isobe K., Anisocytosis precedes onset of the large granular lymphocyte leukemia in aged F344/N rats., in Arch Gerontol Geriatr., marzo-aprile 2000, pp. 161-172.
– Iwama H, Iwase O, Hayashi S, Nakano M, Toyama K., Macrocytic anemia with anisocytosis due to alcohol abuse and vitamin B6 deficiency, in Rinsho Ketsueki., vol. 39, 1998, pp. 1127-30.



Vogliamo che il sito sia una risorsa utile per i nostri utenti, ma è importante ricordare che la discussione non è moderata o rivista dai medici e quindi non dovresti fare affidamento su pareri o consigli forniti da altri utenti. Rivolgiti sempre e comunque al tuo medico di famiglia. L'utilizzo del materiale pubblicato non ha valore prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere

Sintomi

Artrite Reumatoide

I sintomi dell’artrite reumatoide non sono sempre riconoscibili e non tutti sono si manifestano allo stesso modo e contemporaneamente.

Sintomi

Anosmia

L'anosmia è un disturbo olfattivo caratterizzato dalla perdita del senso dell'olfatto. Scopri di quali patologie può essere sintomi l'anosmia, quali sono le i sintomi e le sue cause.