Sintomi Coronavirus

Questa patologia rappresenta una vera e propria emergenza medica.

I coronavirus sono una grande famiglia di virus che possono causare malattie negli animali o nell’uomo. Nell’uomo, diversi coronavirus sono noti per causare infezioni respiratorie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la sindrome respiratoria di tipo MERS e la sindrome respiratoria acuta grave di tipo SARS. Il coronavirus scoperto più di recente causa la malattia da coronavirus COVID-19 (da Coronavirus detto SARS-CoV-2).


La maggior parte delle persone (circa l’80%) guarisce dalla malattia senza bisogno di cure speciali. Circa 1 su 6 persone che si ammalano di COVID-19 si ammala gravemente e sviluppa difficoltà respiratorie.
Le persone anziane e quelle con problemi medici sottostanti come ipertensione, problemi cardiaci o diabete, hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie gravi. Le persone con febbre, tosse e difficoltà respiratorie devono consultare un medico.

Coronavirus

Il coronavirus è un virus della famiglia dei Virus A, che causa dei sintomi che vanno dai più lievi come febbricola e mal di gola fino alla dispnea e nei casi più gravi un distress respiratorio. Questo virus si sta dimostrando molto "democratico", in grado cioè di colpire pazienti di tutte le età, anche se non si registrano ancora decessi importanti al di sotto dei 60 anni.

  • Congestione nasale

    75%Ampiamente citato.

    • Fonte: nhs.uk
    • Fonte: familydoctor.org
    • Fonte: mayoclinic.org
    • Alcuni pazienti possono presentare dolori e dolori, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea.

      Fonte: who.int
    • Fonte: hse.ie
    • Starnuti, naso che cola

      Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Diarrea

    75%Ampiamente citato.

    • Fonte: nhs.uk
    • Fonte: familydoctor.org
    • Fonte: mayoclinic.org
    • Alcuni pazienti possono presentare dolori e dolori, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea. Questi sintomi sono generalmente lievi e iniziano gradualmente. Alcune persone si infettano ma non sviluppano alcun sintomo e non si sentono male.

      Fonte: who.int
    • Fonte: hse.ie
    • Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Difficoltà respiratorie

    100%Ampiamente citato.

    • Fonte: nhs.uk
    • Fonte: familydoctor.org
    • Rivolgersi immediatamente al medico se si hanno sintomi COVID-19 e si è stati eventualmente esposti al virus. Informi il medico se ha viaggiato di recente a livello internazionale. Chiama il medico in anticipo per informarlo dei sintomi, dei viaggi recenti e della possibile esposizione prima di recarti al tuo appuntamento.

      Fonte: mayoclinic.org
    • Le persone infettate dal COVID-19 possono avere pochi o nessun sintomo, anche se alcuni si ammalano gravemente e muoiono. I sintomi possono comprendere febbre, tosse e dispnea

      Fonte: msdmanuals.com
    • I coronavirus umani a volte possono causare malattie del tratto respiratorio inferiore, come polmonite o bronchite. Questo è più comune nelle persone con preesistenti patologie croniche dell’apparato cardio-vascolare e/o respiratorio, e soggetti con un sistema immunitario indebolito, nei neonati e negli anziani.

      Fonte: epicentro.iss.it
    • Fonte: who.int
    • Mancanza di respiro - difficoltà respiratorie

      Fonte: hse.ie
    • Asma esacerbato (trad. "exacerbated asthma")

      Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Febbre

    100%Ampiamente citato.

    La febbre è un aumento improvviso della temperatura corporea, almeno oltre i 37.8°C a livello orale ed i 38,2°C a livello rettale.

    • Al momento non esiste un trattamento specifico per il coronavirus. Gli antibiotici non aiutano, poiché non funzionano contro i virus. Il trattamento mira ad alleviare i sintomi mentre il tuo corpo combatte la malattia. Dovrai rimanere isolato dalle altre persone fino a quando non ti sarai ripreso.

      Fonte: nhs.uk
    • Quelli con sistema immunitario indebolito possono sviluppare sintomi più gravi, come polmonite o bronchite. Non si possono mai sviluppare sintomi dopo essere stati esposti a COVID-19.

      Fonte: familydoctor.org
    • La gravità dei sintomi di COVID-19 può variare da molto lieve a grave. Le persone che sono più anziane o hanno condizioni mediche esistenti, come le malattie cardiache, possono essere maggiormente a rischio di malattie gravi. Questo è simile a quello che si vede con altre malattie respiratorie, come l'influenza.

      Fonte: mayoclinic.org
    • Fonte: msdmanuals.com
    • Fonte: epicentro.iss.it
    • I sintomi più comuni di COVID-19 sono febbre, stanchezza e tosse secca.

      Fonte: who.int
    • Fonte: hse.ie
    • Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Mal di gola

    75%Ampiamente citato.

    • Fonte: nhs.uk
    • Fonte: familydoctor.org
    • Fonte: mayoclinic.org
    • Fonte: who.int
    • Fonte: hse.ie
    • Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Naso che cola

    25%Sintomo poco citato negli articoli in rete.

    • Fonte: epicentro.iss.it
    • Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Stanchezza

    88%Ampiamente citato.

    • Fonte: nhs.uk
    • Fonte: familydoctor.org
    • Fonte: mayoclinic.org
    • Fonte: msdmanuals.com
    • I sintomi più comuni di COVID-19 sono febbre, stanchezza e tosse secca.

      Fonte: who.int
    • Fonte: hse.ie
    • Affaticamento

      Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Tosse secca

    100%Ampiamente citato.

    • Copri la bocca e il naso con un fazzoletto o una manica (non le mani) quando tossisci o starnutisci

      Fonte: nhs.uk
    • Il virus COVID-19 può essere diffuso attraverso il contatto con alcuni fluidi corporei, come le goccioline in una tosse. Potrebbe anche essere causato toccando qualcosa che una persona infetta ha toccato e poi toccando la mano con la bocca, il naso o gli occhi.

      Fonte: familydoctor.org
    • Non è chiaro esattamente quanto sia contagioso il nuovo coronavirus. Sembra che si stia diffondendo da persona a persona tra quelli a stretto contatto. Può essere diffuso da goccioline respiratorie rilasciate quando qualcuno con il virus tossisce o starnutisce.

      Fonte: mayoclinic.org
    • Fonte: msdmanuals.com
    • Fonte: epicentro.iss.it
    • Fonte: who.int
    • Tosse - questo può essere qualsiasi tipo di tosse, non solo secca

      Fonte: hse.ie
    • Fonte: medicalnewstoday.com
    Altri risultati Altri risultati
  • Gola infiammata

    25%Sintomo poco citato negli articoli in rete.

    • Fonte: msdmanuals.com
    • Fonte: epicentro.iss.it
    Altri risultati Altri risultati
  • Mal di testa

    25%Sintomo poco citato negli articoli in rete.

    • Fonte: msdmanuals.com
    • Fonte: epicentro.iss.it
    Altri risultati Altri risultati

Complicazioni Coronavirus

  • +
    Bronchite

    Citato spesso

  • +
    Difficoltà respiratorie

    Ampiamente citato

  • +
    Polmonite

    Citato spesso

Domande

  • Come si trasmette il Coronavirus?

    Gli studi fino ad oggi suggeriscono che il virus che causa COVID-19 viene trasmesso principalmente attraverso il contatto con le goccioline respiratorie piuttosto che attraverso l'aria, i cosiddetti "droplets".


    Il modo principale in cui la malattia si diffonde è attraverso le goccioline respiratorie espulse da qualcuno che tossisce. Il rischio di catturare COVID-19 da qualcuno senza sintomi è molto basso. Tuttavia, molte persone con COVID-19 presentano solo sintomi lievi. Ciò è particolarmente vero nelle prime fasi della malattia. È quindi possibile catturare COVID-19 da qualcuno che, ad esempio, ha solo una leggera tosse e non si sente male. L'OMS sta valutando la ricerca in corso sul periodo di trasmissione di COVID-19 e continuerà a condividere i risultati aggiornati.
    Le raccomandazioni standard per prevenire la diffusione dell'infezione comprendono il lavaggio regolare delle mani, la copertura della bocca e del naso quando si tossisce e starnutisce, cuocendo accuratamente carne e uova. Evitare il contatto ravvicinato con chiunque abbia sintomi di malattie respiratorie come tosse e starnuti.

  • Coronavirus attraverso le feci?

    Il rischio di catturare COVID-19 dalle feci di una persona infetta sembra essere piuttosto basso. Mentre le indagini iniziali suggeriscono che il virus possa essere presente nelle feci in alcuni casi, la diffusione attraverso questa via non è una caratteristica principale dell'epidemia. L'OMS sta valutando la ricerca in corso sulle modalità di diffusione di COVID-19 e continuerà a condividere nuovi risultati. Perché questo è un rischio, tuttavia, è una ragione in più per lavarsi le mani regolarmente, dopo aver usato il bagno e prima di mangiare.

Sintomi.it analizza oltre 7.000 siti web di salute e società scientifiche mondiali per affinare l'algoritmo nel modo più affidabile possibile. Tale risultato non deve tuttavia sostituire il rapporto con il tuo medico di fiducia. Sintomi non approva aziende o prodotti.