ESPLORA

Clenil per aerosol, indicazioni ed effetti indesiderati

A cosa serve il Clenil? Quando è indicato e come si assume il clenil per aerosol.

Cura
@sintomi_it
Clenil e aerosol
Tempo di lettura: 4 minuti di Redazione

Il principio attivo del Clenil è il beclometasone dipropionato. Il Clenil è un farmaco, utilizzato sotto prescrizione medica per trattare l’asma quando altre terapie più blande si sono rivelate fallimentari, indicato per gli adulti ed i bambini.

Le dosi devono essere rispettate in base all’età del paziente variano dai 400-1600 microgrammi (due volte al giorno) per i bambini fino agli 11 anni di età, 800-1600 microgrammi (due volte al giorno) per i pazienti dai 12 anni in su.
Nei bambini il Clenil viene prescritto per il trattamento dell’asma e del respiro sibilante ricorrente, non si può usare in maniera continuativa e massiccia ma il dosaggio viene valutato giornalmente in base alla sintomatologia.
Soprattutto in età pediatrica, il Clenil deve essere interrotto se dopo 20 giorni non si nota alcun segno di miglioramento: Clenil per aerosol deve essere somministrato solo dietro prescrizione medica.

Clenil e gravidanza

Nel periodo della gravidanza, non ci sono controindicazioni particolari per l’utilizzo del Clenil. Trattandosi di un farmaco inalatorio e di un cortisone, bisogna considerare gli effetti benefici sulla madre piuttosto che quelli ipotetici sul feto: non ci sono studi scientifici validi che consentono di valutare gli effetti del Clenil durante la gravidanza, né tantomeno ricerche che misurino significativi livelli di beclometasone nel latte materno.

Ciononostante, se la madre ha seguito un trattamento con elevati dosaggi di corticosteroidi tramite inalazione, bisogna tenere sotto controllo il rischio nel bambino di iposurrenalismo.

Come preparare il Clenil

Ogni flacone di Clenil è contrassegnato da una tacca che ne indica la mezza dose, per dividere tra mattina e sera l’inalazione del farmaco. Il rispetto delle dosi indicate è fondamentale per non andare incontro ad effetti collaterali. Agitare il flacone prima di inalarlo per togliere a sospensione che si condensa sui bordi interni del flaconi e rendere la soluzione più omogenea, chiudere il flacone capovolgendolo e conservandolo in frigo alla temperatura consigliata (2-8 °C) utilizzando la parte rimasta entro il giorno successivo. Dopo la prima apertura, i flaconcini hanno una durata di massino tre mesi (ai fini di mantenimento della sterilità e dell’efficacia del principio attivo).

Come tutti i farmaci inalatori, la sterilità è fondamentale, perché il Clenil è un farmaco che si diffonde nei bronchi oltre che nel cavo orale oro-faringeo: è da evitare qualsiasi tipo di infezione delle vie respiratorie.

Clenil effetti collaterali

Gli effetti collaterali del Clenil riguardano il sovra dosaggio ma non è da escludere qualsiasi reazione allergica. Gli effetti collaterali più frequenti sono:

Nei bambini è consigliato lavare cavo orale e viso dopo l’aerosol per rinfrescare le mucose.

Clenil e Fluibron

Il Clenil è un cortisone spesso associato al Fluibron, un broncodilatatore: l’associazione terapeutica è molto frequente e rende il trattamento più efficace, in quanto velocizza la liberazione delle vie respiratorie in maniera fluidificante, liberando le vie respiratorie anche dal muco. Il Clenil però, come tutti i farmaci della sua categoria, tende ad abbassare le difese immunitarie mentre il Fluibron, come tutti i broncodilatatori ha come effetti collaterali possibile tachicardia ed agitazione al bambino, ragion per cui non andrebbe somministrato in età pediatrica (sino ai 3-4 anni) valutando sempre e comunque peso ed altezza del bambino prima di somministrare o farsi prescrivere tale associazione di farmaci inalatori.



Vogliamo che Sintomi© sia una risorsa utile per i nostri utenti, ma è importante ricordare che la discussione non è moderata o rivista dai medici e quindi non dovresti fare affidamento su pareri o consigli forniti da altri utenti. Rivolgiti sempre e comunque al tuo medico di famiglia. L'utilizzo del materiale pubblicato non ha valore prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere