ESPLORA

Sintomi Xerostomia notturna, come si cura e quali sono i sintomi?

Se credi che sia un disturbo poco diffuso, ti sbagli. Scopri di cosa si tratta, perché si manifesta anche di notte e quali disturbi

Sintomi
@sintomi_it
Sintomi Xerostomia notturna, come si cura e quali sono i sintomi?
Ultima modifica di Redazione
Sintomi Xerostomia notturna, come si cura e quali sono i sintomi?

ABSTRACT

La chiamiamo volgarmente "secchezza delle fauci", è la xerostomia notturna. A causa della scarsa produzione di saliva, spesso conseguenza dell’assunzione di farmaci (sono molti quelli che possono causare secchezza della bocca), la xerostomia è una vera e propria sindrome. Detta anche iposcialia, la xerostomia notturna consiste in una scarsissima produzione di saliva. [banner] Il problema legato alla qualità della vita, consiste in una diminuzione della produzione della saliva che assolve diversi ruoli quali la lubrificazione dei tessuti orali durante la masticazione e conseguente formazione del bolo alimentare, il mantenimento dell’equilibrio nella mineralizzazione dei tessuti dentali, la difesa contro i microbi, con una diminuzione anche della capacità di gustare i cibi che mettiamo nella nostra bocca.

Continua a leggere...