Come agisce il virus Ebola? Quanto tempo può sopravvivere?

Contatto, contagio, tempo di incubazione e di sopravvivenza del virus.

Malattie
@sintomi_it
Come agisce il virus Ebola? Quanto tempo può sopravvivere?
Ultima modifica di Redazione
Come agisce il virus Ebola? Quanto tempo può sopravvivere?

ABSTRACT

Se ne parla sempre, tanto. Noi di Sintomi.it abbiamo deciso oggi di riportare una serie di domande e risposte a tema sull'argomento. Posso infettarmi del virus Ebola nei mezzi di trasporto pubblico? Ad esempio, se un passeggero tossisce e poi poggia le mani sul palo ed un altro passeggero lo tocca in quel punto ed inavvertitamente tocca i propri occhi? La risposta è no. Chi ha contratto/manifestato il virus con Ebola è molto, molto malato. Necessita di particolari cure ospedaliere ed  è pressoché improbabile trovarlo a bordo di un'autobus. Di sicuro non sta andando a lavoro. Contraendo il virus Ebola non  si può immediatamente pensare di ritrasmetterlo con le sue proprietà invasive. Il virus si trasmette con il contatto dei fluidi corporei: sangue, vomito, urina. Ma quando l'urina diventa vettore del virus, il paziente è praticamente in fase terminale. Quindi non si trasmette come avviene per il raffreddore, tipo toccando un palo in una metropolitana o in autobus.

Continua a leggere...

Definizione di Adrenoleucodistrofìa

Ai fini classificatori si divide l'adrenoleucodistrofìa in adrenoleucodistrofìa propriamente detta, la forma neonatale e quella infantile, quella legata al cromosoma X.

Malattie
@sintomi_it
Definizione di Adrenoleucodistrofìa
Ultima modifica di Redazione
Definizione di Adrenoleucodistrofìa

ABSTRACT

L'adrenoleucodistrofìa è un grave malattia ereditaria che colpisce le ghiandole surrenali e il sistema nervoso, legata al sesso. Il difetto nell’adrenoleucodistrofìa riguarda un deficit enzimatico necessario per il catabolismo degli acidi grassi a catena lunga, caratterizzato dall’accumulo di colesterolo.

Continua a leggere...

Aplasia midollare

Insufficienza funzionale del midollo osseo, il tessuto deputato alla produzione di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Si manifesta con una marcata riduzione di tutte le cellule circolanti nel sangue (anemia, leucopenia, piastrinopenia).

Malattie
@sintomi_it
Aplasia midollare
Ultima modifica di Redazione
Aplasia midollare

ABSTRACT

L'aplasia midollare pura è più spesso congenita e si associa frequentemente ad altri tipi di aplasia, cioè aplasia pura della serie eritrocitaria e aplasia del radio.

Continua a leggere...

Talassemia
Ultima modifica di Redazione
Talassemia

ABSTRACT

La talassemia è un insieme di malattie ereditarie, riscontrabili nei difetti di sintesi di una o più subunità proteiche che compongono l'emoglobina. A differenza dell'emoglobinopatia, un insieme di anomalie qualitative, le talassemie sono delle alterazioni quantitative dei valori di emoglobina, ragion per cui non si riscontra la presenza di alterazioni strutturali, ma di una diminuita produzione. La talassemia costituisce la malattia ereditaria più diffusa nel mondo, quella tipica del mediterraneo è la beta-talassemia. Ogni individuo contiene quattro geni emoglobinici, due di origine materna e due di origine paterna, che codificano per la catena alfa.

Continua a leggere...

Alopecia areata

Malattie
@sintomi_it
Alopecia areata
Ultima modifica di Redazione
Alopecia areata

ABSTRACT

L’alopecia areata, chiamata gergalmente (soprattutto in passato) Area Celsi, è una malattia caratterizzata dalla veloce caduta dei capelli, o di altri peli del corpo, che si manifesta con le tipiche chiazze glabre o aree, da cui deriva il nome della patologia.

Continua a leggere...