ESPLORA
sintomi.it

Acantoma

Per acantoma si intendono le lesioni benighe con ispessimento localizzato dello strato malpighiano della cute.

Pelle
@sintomi_it
Acantoma
Tempo di lettura: 1 minuti di Redazione

L’acantoma è da considerarsi una lesione precancerosa, definito come un ispessimento circoscritto dello strato malpighiano della cute. L’acantoma a cellule chiare è da riscontra spesso negli adulti, localizzato agli arti inferiori, diagnosticato tramite dermatoscopia che riesce a determinare il grado della lesione.

Sintomi Acantoma

Acantoma, un esempio di lesione precancerosa della cute

L’unica terapia ovviamente consiste nella rimozione dello strato di tessuto interessato, anche se ultimamente sta prendendo piede un nuovo tipo di ricerca scientifica rivolto alla terapia conservativa tramite l’applicazione di una crema citostatica.

L’acantoma della pelle è solitamente un nodulo sferico di diametro ridotto comunque non troppo superiore al centimetro, di colore rosa o leggermente bianco/grigio, dalla superficie liscia e aspetto a cratere con centro ripieno di materiale cutaneo, con zona perilesionale pulita.

Le zone maggiormente interessate sono quelle più esposte ai raggi solari come viso, testa e dorso della mano.


Sintomi.it è una risorsa semplice, affidabile ed in continua revisione/aggiornamento da parte del nostro Comitato Scientifico, ma è importante ricordare che bisogna sempre rivolgersi al proprio medico di famiglia e allo specialista. L'utilizzo del materiale pubblicato su sintomi.it ha valore informativo ma in nessun modo prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere