ESPLORA

Sintomi Prolasso uterino

Conoscere i sintomi e le cause del prolasso uterino, i tempi ed i modi per intervenire e risolvere questo fastidioso problema.

@sintomi_it
Sintomi
Ultima modifica di Redazione

Il prolasso uterino è un problema femminile dove l’utero si stacca dalla sua sede e scende all’interno del letto vaginale, a causa di un indebolimento del pavimento pelvico, ossia quel tessuto che sostiene e mantiene utero ed organi adiacenti nella loro sede. Sintomi prolasso: il primo sintomo del prolasso uterino è il dolore e la sensazione di un movimento all’interno del basso ventre.

Per poter parlare di prolasso uterino bisogna innanzitutto distinguere le gravità di casi di prolasso, con terapie che vanno dal semplice controllo all’intervento chirurgico. Il pavimento pelvico è tutto un insieme di muscoli e tessuto che mantiene gli organi ben saldi nella cavità addominale, distinguendo anche questi organi dall’intestino e dagli altri organi come rene e surrene. Il pavimento pelvico sostiene uretra, intestino, vescica ed utero.

Sintomi prolasso: come calcolare la gravità del prolasso

Sintomi prolasso uterino

Sintomi prolasso uterino e classificazione. Il prolasso uterino è classificato secondo il Half Way System di Baden e Walker[1.Metodo che consente di effettuare in modo standardizzato un esame obiettivo orientativo a tutti i problemi che possono coesistere in uno stesso soggetto con plurimi disturbi del pavimento pelvico, siano essi primitivi o secondari. Secondo Baden e Walker, quando necessario, si completa l’esame obiettivo del perineo con il/la paziente in posizione accucciata (uno specchio sul pavimento) o seduta sul water (con specchio), oppure in piedi con un piede sollevato all’altezza di uno sgabello. L’esame dell’apparato genitale femminile comporta la valutazione (normale o patologica) innanzitutto ispettiva in fase statica e dinamica per la dimostrazione di un eventuale prolasso genitale. Consulta il link], suddiviso in quattro scale di gravità che vanno dallo 0 allo stadio 4:

  • grado 0: normale
  • grado 1: piccola porzione dell’utero in discesa nella vagina
  • grado 2: l’intero utero nell’apertura vaginale
  • grado 3: l’utero fuoriesce dall’apertura vaginale.

Sintomi prolasso, cause e fattori di rischio

La causa principale è l’indebolimento del pavimento pelvico, dovuto principalmente ad età, menopausa (periodo di grandi cambiamenti ormonali), numero di gravidanze, complicanze del parto, figli macrosomi, anomalie del tessuto connettivo, precedenti interventi chirurgici nella zona pelvica.

I principali sintomi del prolasso uterino di grado severo sono facilmente riconoscibili, anche grazie ad una visita ginecologica, mentre i sintomi dei prolassi di grado minore sono più difficilmente diagnosticabili:

  1. sensazione di pesantezza della vagina
  2. fastidio durante la minzione
  3. dolore addominale
  4. sensazione di corpo estraneo che spinge dall’interno della vagina
  5. stitichezza

Per una corretta diagnosi del prolasso uterino bisogna fare visita ginecologica.



Vogliamo che il sito sia una risorsa utile per i nostri utenti, ma è importante ricordare che la discussione non è moderata o rivista dai medici e quindi non dovresti fare affidamento su pareri o consigli forniti da altri utenti. Rivolgiti sempre e comunque al tuo medico di famiglia. L'utilizzo del materiale pubblicato non ha valore prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere

Sintomi

Sintomi Psoriasi

Una malattia difficile da diagnosticare: il motivo? Spesso si confonde con altre malattie della pelle.

Sintomi

Sintomi Parodontite

I sintomi della parodontite sono legati al dolore, alla maggiore sensibilità al freddo e alla pressione, segnale di evidente infezione gengivale acuta.