ESPLORA

Edema

Particolare condizione che insorge per irritazione cutanea diretta o sensibilizzazione allergica in seguito a traumatismi ripetuti.

Ricerca
@sintomi_it
Edema
Tempo di lettura: 1 minuti di Redazione

L’edema è la condizione in cui si ritrova una quantità di liquido superiore alla norma negli spazi interstiziali dei tessuti e che comporta un rigonfiamento anomalo di organi o regioni limitrofe, in cui vengono evidenziate delle alterazioni delle caratteristiche dei tessuti colpiti  e della composizione della percentuale di cellule ematiche, che viene privato del plasma.

L’edema si può avere sia per aumento della pressione all’interno dei capillari, come stasi di origine cardiaca , compressione del distretto venoso a valle, sia a un’ostacolata circolazione linfatica, che per l’aumentata permeabilità capillare, come nel corso dell’infiammazione.



Vogliamo che Sintomi© sia una risorsa utile per i nostri utenti, ma è importante ricordare che la discussione non è moderata o rivista dai medici e quindi non dovresti fare affidamento su pareri o consigli forniti da altri utenti. Rivolgiti sempre e comunque al tuo medico di famiglia. L'utilizzo del materiale pubblicato non ha valore prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere