ESPLORA

Streptococco

Uno dei batteri più comuni, non particolarmente pericoloso, dipende dalle condizioni del paziente. Dalla semplice febbre reumatica alle tonsilliti, dal mal di testa alla polmonite, vediamo lo specchio sintomatologico da streptococco.

Infezioni
@sintomi_it
Streptococco
Tempo di lettura: 1 minuti di Redazione

Lo streptococco è un batterio molto comune dalla forma rotondeggiante che da origine al nome, di diametro intorno ai 0,5-1 micron presente nell’uomo in quantità non dannose per la salute. Dalla bocca all’intestino, lo streptococco è pericoloso solo se riesce ad entrare all’interno della circolazione sanguigna.

Struttura dei batteri streptococchi

Gli streptococchi sono dei batteri anaerobi che vivono in assenza di ossigeno, un batterio gram-positivo molto dannoso se riesce a moltiplicarsi e diffondersi nel corpo oltre le normali soglie. Oltre alla capacità di produrre tossine come la streptolisina, attaccano i globuli rossi. I batteri di questa famiglia più comuni vengono divisi nei gruppi beta-emolitici di gruppo A e B.

S

Sintomi streptococco

I sintomi cambiano a seconda che lo stafilococco sia di tipo A o B. I più comuni per il tipo A sono tonsillite, mal di gola, polmonite, scarlattina, infezioni della pelle, faringite, placche e tonsilliti, ingrossamento dei linfonodi, mal di testa. Tra i vari sintomi ci sono febbre, impetigine, scarlattina, quarta malattia. Lo stafilococco di tipo B può dare sintomi ben più gravi e causare meningite, endocardite, polmoniti, setticemia.

Vediamo nel dettaglio quali sono i sintomi streptococco e come comportarsi nel caso in cui si manifesta uno o più segni/sintomi che andiamo ad elencare.


C

Cause streptococco

L'infezione da Streptococco si verifica quando nel paziente vi è un abbassamento delle difese immunitarie: questi batteri, naturalmente presenti nell'organismo scatenano loro patogenicità per l'aumentare della trasmissibilità. Ci sono die fattori di rischio che rendono più favorevole il contagio come:

  • Stretto contatto con pazienti di età pediatrica, dato la loro maggiore sensibilità ai batteri e la loro capacità di trasmettersi più facilmente
  • Lo stare chiusi in luoghi non areati e con molte persone al loro interno (metropolitana, stazioni, uffici)
  • Contaggio con individui che sono portatori di altre specie di Streptococco, per cui possono aumentare la loro viralità
Il contagio con la specie di batterio Streptococco avviene per via aerea e quindi per mezzo dei droplets, piccole particelle che vengono disperse nell'aria attraverso la saliva o lo starnuto, essendo questo un batterio che solitamente popola il cavo oro-faringeo e le cavità nasali.


D

Diagnosi streptococco

Esiste un test specifico, detto test per lo streptococco ed è un tampone faringeo che è consigliabile se il mal di gola dura più di 7 giorni con febbre e placche. Il test non richiede preparazioni e non ha controindicazioni, se non quella di essere fatto a digiuno di almeno due ore e prima di iniziare la terapia antibiotica, potendo dare un falso negativo.


C

Cura streptococco

La cura è stabilità, di volta in volta, dal medico di famiglia. Non è indispensabile andare in pronto soccorso per una febbre da stafilococco. Ci sono dei casi limite in cui gli antibiotici sono inutili, ma è sempre il medico di famiglia a decidere dosi e terapia antibiotica. Solo dopo 3-4 giorni dalla prima somministrazione dell'antibiotico si possono notare i primi segni di miglioramento dei sintomi.




Vogliamo che Sintomi© sia una risorsa utile per i nostri utenti, ma è importante ricordare che la discussione non è moderata o rivista dai medici e quindi non dovresti fare affidamento su pareri o consigli forniti da altri utenti. Rivolgiti sempre e comunque al tuo medico di famiglia. L'utilizzo del materiale pubblicato non ha valore prescrittivo ed è soggetto ai nostri Termini di utilizzo e alla Privacy Policy, saranno prese tutte le misure per rimuovere possibili violazioni di tali termini.

Continua a leggere

Salute

Sinusite

La sinusite è un'infiammazione acuta o cronica di un seno paranasale.

Salute

Solfoemoglobinemia

Subtitle