Solfoemoglobinemia

La solfoemoglobinemia è un’intossicazione enterogena da idrogeno solforato che viene assorbito nell’intestino in quantità elevata e produce solfoemoglobina nel sangue.
La solfoemoglobinemia è tipica degli operai addetti alla pulitura delle fogne, l’intossicazione si manifesta solitamente in forma acuta o subacuta ed i sintomi sono:

  • sincope,
  • paralisi respiratoria,
  • tosse,
  • dispnea,
  • tachicardia,
  • faringite,
  • congiuntivite,
  • cheratite.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

Articoli Correlati

SIN-2011860