Cause del bruciore alla bocca

Il bruciore alla bocca può coinvolgere diverse parti della cavità orale, come il palato, la parte interna della guancia, la lingua e le labbra, causando infiammazione e diverse patologie che richiedono attenzione. Le principali cause dell’irritazione della bocca sono le seguenti:

  • Stomatite: È un’infiammazione della mucosa interna della bocca che si manifesta con arrossamenti, afte dolorose e lesioni ulcerate. Può essere causata da scarsa igiene orale, presenza di microrganismi patogeni come virus, batteri e funghi, malattie infettive, alterazioni ormonali, intossicazioni alimentari e carenze vitaminiche.
  • Xerostomia: È caratterizzata da una notevole secchezza della mucosa orale, con difficoltà nella deglutizione, masticazione e pronuncia delle parole. Può essere causata da ridotta salivazione e può essere associata a diabete, sindrome di Sjögren, disidratazione e infezioni delle ghiandole salivari.
  • Sindrome della bocca urente: Si manifesta come un bruciore diffuso della bocca senza lesioni evidenti o altre patologie sistemiche associate alla secchezza della bocca. È associata a disordini neuropatologici, alterazione dei meccanismi percettivi del gusto, perdita dei meccanismi inibitori del dolore e disturbi psicosomatici.
  • Herpes: È un’infezione virale che provoca piccole vesciche e formicolio intorno alle labbra. È causata dal virus dell’herpes simplex e può essere scatenata da alimenti, abbassamento del sistema immunitario, stress e allergie. L’esposizione prolungata ai raggi solari può favorire l’insorgenza dell’herpes.
  • Problemi digestivi e allergie: Infiammazioni della bocca possono essere legate a difficoltà di digestione, ustioni da cibi caldi, reflusso gastroesofageo e gastrite. Le allergie alimentari o da contatto possono causare irritazioni nella bocca.

È importante rivolgersi a un medico o a uno specialista per la cura del bruciore alla bocca. È consigliabile mantenere un’adeguata igiene orale, moderare il consumo di alcolici e sigarette, bere frequentemente, evitare sostanze irritanti e sottoporsi a visite periodiche dal dentista per garantire una corretta cura e prevenzione delle patologie orali.

Indietro

Prosegui la lettura navigando con i tasti avanti e indietro. Questo contenuto è stato suddiviso in 2 pagine.


Ecco come garantire un corretto lavaggio nasale al neonato: l'importanza dell'igiene delle cavità nasali nel neonato.