Dati sulla leucemia

L’incidenza dei tumori che colpiscono le cellule del sangue è significativamente maggiore nell’età infantile rispetto all’età adulta. In particolare, la leucemia linfoblastica acuta rappresenta il 75% di tutte le leucemie diagnosticate nei bambini fino ai 14 anni, mentre la leucemia mieloide acuta costituisce il 15-20%.

Nei pazienti adulti, invece, la maggior parte delle leucemie acute è rappresentata dalle forme mieloidi, mentre le forme linfoblastiche sono meno comuni, con un’incidenza di circa il 25-30%.

Le leucemie croniche, invece, sono tipiche dell’età adulta e sono rare nell’età pediatrica. Queste forme di leucemia si sviluppano lentamente e si accumulano nel tempo.

Secondo i dati dell’AIRTUM (Associazione italiana registri tumori), le leucemie più comuni sono:

  • La leucemia linfatica cronica a cellule B rappresenta il 30% di tutte le leucemie. Questa forma di leucemia coinvolge i linfociti B e si caratterizza per una progressione lenta.
  • La leucemia linfoblastica acuta rappresenta il 20% delle forme leucemiche nell’età adulta. È una forma di leucemia caratterizzata dalla proliferazione incontrollata di linfoblasti immaturi.
  • La leucemia mieloide cronica ha un’incidenza di 1-2 casi all’anno ogni 100.000 adulti. Questa forma di leucemia è caratterizzata dalla presenza del cromosoma Philadelphia, che porta alla formazione di un gene anomalo chiamato BCR-ABL.
  • La leucemia mieloide acuta ha un’incidenza di 3,5 casi all’anno ogni 100.000 adulti. È una forma di leucemia caratterizzata da una rapida proliferazione di cellule mieloidi immature.

Nonostante l’incidenza delle leucemie sia in aumento, con quasi 8.000 nuovi casi diagnosticati in Italia, la mortalità è in diminuzione grazie ai continui miglioramenti nelle terapie. La ricerca e lo sviluppo di nuovi trattamenti hanno contribuito a migliorare la sopravvivenza e la qualità di vita dei pazienti affetti da leucemia.

Indietro
Avanti

Prosegui la lettura navigando con i tasti avanti e indietro. Questo contenuto è stato suddiviso in 4 pagine.



Ecco come garantire un corretto lavaggio nasale al neonato: l'importanza dell'igiene delle cavità nasali nel neonato.